Zoe Wees – Daddy’s Eyes

 

Quasi un quarto dei bambini che crescono oggi nel Regno Unito fanno parte di un nucleo familiare composto da un solo genitore.

Daddy’s Eyes, il nuovo singolo di Zoe Wees, vuole rappresentare, per molte di queste famiglie che si sono separate, un momento per descrivere emozioni così difficili in un momento così cruciale della crescita.Parlando del significato della canzone, Zoe ha spiegato: “Mio padre non c’è mai stato per me e mia madre. L’ho incontrato una volta nella mia vita e mi sono resa conto che i miei occhi sono esattamente come i suoi. Non voglio piangere queste lacrime con gli occhi di mio padre. Non ho bisogno di te, papà!”.

L’emergente Zoe Wees è in grado di rendere universalmente comprensibile, il suo personale ed emotivamente complesso racconto. I suoi recenti singoli “Third Wheel” e “Lonely” ne sono la prova. Il crudo e potente singolo di debutto “Control” ha accumulato 1,1 miliardi di streaming ed è diventato un successo mondiale. “Girls Like Us”, il singolo successivo di Wees, è stato raccontato dal New York Times Magazine e salutato da People come “un inno pop vulnerabile che ha spinto le ragazze di tutto il mondo a unirsi e a essere solidali”. Il brano, certificato multi-platino, ha raggiunto il primo posto nelle classifiche radiofoniche tedesche. In seguito ha pubblicato il suo EP di debutto “Golden Wings”, che ha visto le sue canzoni raccogliere un interesse sempre maggiore, tra cui il programma Radar di Spotify, UpNext di Apple e Artist On The Rise di YouTube.  È apparsa su riviste come The Guardian, Forbes (30 Under 30), Gal Dem, Line Of Best Fit e Clash, mentre è apparsa nelle cover story di testate come  Notion, Euphoria, Hunger e l’edizione tedesca di Glamour.  Zoe si è esibita agli American Music Awards, al “The Late Late Show with James Corden”, al “The Tonight Show Starring Jimmy Fallon”, al Jimmy Kimmel Live! e alla Macy’s Thanksgiving Day Parade nel 2021 e ha collaborato con artisti come 6lack e Kygo.